Villanovaforru

Aias: dopo contestazioni Arru querela

L'assessore della Sanità, Luigi Arru, ha rilasciato nei giorni scorsi dichiarazioni spontanee in Procura della Repubblica, a Cagliari, su quanto accaduto lo scorso 2 agosto, fuori dal Consiglio regionale, quando fu circondato e contestato duramente da alcuni manifestanti che gridarono contro di lui in merito alla gestione della vertenza dei dipendenti Aias, che lamentano il mancato pagamento degli stipendi. Inoltre Arru ha già dato mandato ai suoi legali di querelare gli autori di alcuni post sui social media e chiesto l'acquisizione, da parte della Polizia Postale, di fake news, video e "notizie false e gravemente lesive del suo nome". "Ricorrere alle querele non è mai stato un mio modus operandi, perché ho sempre scelto il dialogo e il confronto, anche di fronte a dure contestazioni e critiche - dice l'assessore - Ma sulla vicenda Aias sono state dette e scritte falsità e accuse infamanti e inaccettabili, verso me e la mia famiglia, che hanno ulteriormente peggiorato un clima già molto teso".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie